SommarioRicerca
PoesieE-Card, Articoli, ScreenSaver, ecc...
Utenti RegistratiArea E-mail

Ultimo Inserimento:
lunedì 29 gennaio 2018
  Ricerca Semplice  Ricerca Avanzata
Nome Comune  es. Polpo
Genere  es. Octopus
Specie  es. vulgaris

  Descrizioni Categorie

Mammiferi > Delfini
Stenella striata
(Stenella coeruleoalba)
La famiglia dei delfini è molto numerosa, comprendendo ben 16 generi e 32 specie diverse. Comprende Odontoceti di taglie diverse, dai 5-6 metri delle orche ai piccoli cefalorinchi, di circa un metro e mezzo. Sono animali molto familiari all'uomo, con cui hanno contatti fin dall'antichità, essendo protagonisti di molte leggende, come quelle rappresentate nel palazzo di Knosso, a Creta. Sono animali di solito molto socievoli, si spostano in gruppi composti anche di centinaia di individui, ed hanno una struttura sociale complessa, spesso matriarcale. In alcuni casi interagiscono con i pescatori, aiutandoli nella pesca. Sono di indole curiosa e spesso si avvicinano alle imbarcazioni, facendosi spingere dall'onda di prua e compiendo evoluzioni anche molto spettacolari. I delfini possiedono un "senso" particolare, il biosonar, che permette loro di individuare le prede anche in condizione di scarsa visibilità. La loro giocosità e l'innata simpatia che provocano negli uomini ha portato ad un loro vasto utilizzo in acquari e delfinari di tutto il mondo; la cattività però rende molto spesso la loro vita molto noiosa e, spesso, li porta ad una morte precoce. [Guarda le foto]

Molluschi > Cefalopodi
Polpo comune
(Octopus vulgaris)
L'importanza economica dei cefalopodi è elevata, soprattutto per specie impossibili da allevare in un impianto di acquacoltura: polpi, seppie, calamari, totani, piovre, ecc. Sono i molluschi più evoluti; la struttura di alcuni organi, per esempio gli occhi e il cervello, è paragonabile a quella di noi vertebrati. Sembrano del tutto differenti dagli altri molluschi. Il piede si è trasformato in un sifone che produce la spinta sufficiente per muovere il corpo. Attorno all'apertura orale sono presenti diverse paia di tentacoli. La conchiglia è profondamente modificata ed è diventata interna (tranne nei nautili, i cefalopodi più primitivi), ma nella maggior parte dei casi la conchiglia scompare. Si suddividono in tre ordini: Sepiida (seppie), Teuthida (totani e calamari), Octopoda (polpi e piovre). [Guarda le foto]


  Altre Categorie
Ambienti, Relitti ed in molte altre categorie che attiveremo presto, puoi trovare immagini che, pur non trattando di biologia marina, appartengono al Mondo Marino.

  Ricerca in…
Tutte le categorie
Da Classificare
Vegetali
Spugne
Celenterati
Ctenofori
Vermi
Molluschi
Crostacei
Briozoi
Foronidei
Echinodermi
Tunicati
Pesci
Rettili
Mammiferi

  Ricerca in...
Tutti i mari
Mar Mediterraneo
Mar Rosso
Oceano Atlantico
Oceano Pacifico
Indo-Pacifico
Oceano Indiano
Mar Baltico
Mare del Nord

  Ricerca in...
Tutte le categorie
Ambienti
Relitti

Hosted by AstraNet

Copyright © 1999 - 2017. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione in qualsiasi formato, e su qualsiasi supporto, di ogni parte di questo sito senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
Sito realizzato da Mauro ROMANO, fotografie dei rispettivi fotografi.
Service Provider AstraNet