Invia tutti gli SMS che vuoi!
  Topic AttiviTopic Attivi  Visualizza lista dei Membri del ForumLista Membri  CalendarioCalendario  Ricerca nel ForumCerca  AiutoAiuto    RegistratiRegistrati  LoginLogin
Identificazione specie
 Forum di MondoMarino.net : Biologia Marina : Identificazione specie
Icona di Messaggio Topic: medusa??(Topic Chiuso Topic Chiuso) Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Autore Messaggio
Simona
Groupie
Groupie
Avatar

Iscritto dal : 22 Luglio 2003
Status: Offline
Posts: 90
bullet Topic: medusa??
    Postato: 25 Aprile 2004 alle 20:08

Ciao ragazzi,

oggi tra le pietre sulla spiaggia ho trovato una cosa curiosa...

Credevo fosse una medusa ma, cercando su internet, direi che risulta essere il tentacolo di una medusa...

é trasparente, gelatinoso e a prima vista ricorda una lingua...Non si tratta di un classico tentacolo, bensì è una fettuccia lunga circa 4 cm con i margini seghettati e questa testa che appunto ricorda la punta della lingua ed è coperta di puntini in rilievo...

  

Sapete dirmi che medusa é?? Io in MM non l'ho trovata...Non mi pare il polmone di mare anche se lo ricorda un po'...se mi dite cos'è almeno la tolgo dal frezeer ed evito che mia madre per errore la cucini...eheheheh

Simo



Modificato da Admin
Simo
IP IP tracciato
stellinamare200
Moderatore
Moderatore
Avatar

Iscritto dal : 12 Aprile 2004
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 818
bullet Postato: 27 Aprile 2004 alle 15:48

Ciao Simona,

così, a prima vista, direi che potrebbe trattarsi della parte terminale apicale, di un "ectocodile" (falso tentacolo) di un calamaro gigante. Ciò anche perchè non hai detto che ti sia risultato urticante in qualche sua parte.

Spesso capita di trovarne qualcuno spiaggiato, quasi sempre in pessime condizioni, ancora più spesso sue parti che, proprio perchè inusuali,  non vengono identificate.

 

Amare il Mare è amare la Vita. Così come rispettiamo la Vita, rispettiamo il Mare. stellinamare2001
IP IP tracciato
mmarino
Admin Group
Admin Group
Avatar

Iscritto dal : 06 Ottobre 2000
Status: Offline
Posts: 369
bullet Postato: 27 Aprile 2004 alle 16:05

Non sono un biologo, però dalle foto, a parte l'ultima che, se non erro, non è dell'esemplare che hai ritrovato ma l'hai presa da un altro sito, mi sembra tanto una Cymbulia  peronii.

Provate a guardare a questo indirizzo: http://www.mondomarino.net/ricerca/index.asp?view=ico&p=1&f=&genere=Cymbulia&genere_opt=uguale&specie=peronii&specie_opt=uguale&cat=&sea=

Ciao, Mauro



Modificato da Admin
Mauro Romano
Amministratore & WebMaster di MondoMarino.net
Visita il nostro Portale e collabora attivamente con noi.
Non sai come? Chiedilo sul Forum...
IP IP tracciato
Simona
Groupie
Groupie
Avatar

Iscritto dal : 22 Luglio 2003
Status: Offline
Posts: 90
bullet Postato: 27 Aprile 2004 alle 20:40

Ciao Mauro,

l'animale è proprio questo!! Si vede benissimo dalle foto che mi hai mandato...

Bene, un altro mistero risolto!!

Grazie, Simo

Simo
IP IP tracciato
benjamin
Groupie
Groupie
Avatar

Iscritto dal : 10 Ottobre 2000
Status: Offline
Posts: 56
bullet Postato: 27 Aprile 2004 alle 22:53

 

Bravo Mauro, la "cosa curiosa" fotografata da Simona è proprio la conchiglia (pseudoconca) di una Cymbulia peroni. E' una specie pelagica piuttosto comune che vive lontano dalle coste. Durante l'inverno è possibile trovare delle conchiglie di C. peroni spiaggiate.

Voglio raccontarti un episodio avvenuto poche settimane fa: in una spiaggia vicino a Savona ho trovato una pseudoconca praticamente integra. Volevo portarmela a casa per poterla osservare con calma e, per conservarla, l'ho messa in un contenitore di plastica riempito di acqua di mare.

Sono rimasto affascinato da quello che che ho visto dopo aver immerso  La pseudoconca della Cymbulia nel liquido: la conchiglia era sparita, era diventata praticamente invisibile (proprio così, invisibile, non trasparente).

Per quanti sforzi potessi fare con la vista non riuscivo a scorgere la conchiglia dentro il contenitore, vedevo solo l'acqua. La struttura che avevo trovato spiaggiata possedeva lo stesso indice di rifrazione dell'acqua di mare che la rendeva indistinguibile dal mezzo liquido.

Dieci giorni fa inoltre ho fatto un'immersione un po' profonda al largo di una località vicino a Savona. Durante la decompressione mentre ero appeso a -6m al cavo fissato all'imbarcazione ho visto passare a circa un metro e mezzo sotto di me uno strano organismo lungo circa 5 cm che, dalla forma, ricordava vagamente una minuscola aquila di di mare. Lo strano esserino inoltre aveva due specie di ali che muoveva velocemente. Sono sceso di un paio di metri per poterlo vedere da vicino. Ho potuto osservarlo solo per pochi secondi perché si è allontanato velocemente ma mi è bastato: era proprio un esemplare di Cymbulia peroni.

Un caro saluto.

Beniamino Usai

Allego la foto di un esmplare di Cymbulia peroni.

 

 

IP IP tracciato
stellinamare200
Moderatore
Moderatore
Avatar

Iscritto dal : 12 Aprile 2004
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 818
bullet Postato: 28 Aprile 2004 alle 10:43

Ciao Simona,

sono contenta che si sia risolto il mistero! Anche io ho imparato qualcosa. Non avevo capito il grado di consistenza tessutale, inoltre non avevo mai avuto l'opportunità di osservare questo gasteropode.

Grazie a tutti, Aida 

Amare il Mare è amare la Vita. Così come rispettiamo la Vita, rispettiamo il Mare. stellinamare2001
IP IP tracciato
Simona
Groupie
Groupie
Avatar

Iscritto dal : 22 Luglio 2003
Status: Offline
Posts: 90
bullet Postato: 28 Aprile 2004 alle 21:22

Ciao ragazzi,

certo che la Natura ne fà di creature strane!!

Incredibile questo gasteropode ma...una cosa non mi è chiara: il "mio" animaletto era senza le alette che si vedono nella foto di Benji...Ma quando parlate di conchiglia io ho un'idea diversa...cioè....qui qual'è l'animaletto? e quale la parte di esoscheletro?? Oppure si tratta di una conchiglia...senza conchiglia??

Scusate ma...mi ha incuriosito questa storia..

Ah...altra domanda...Se dal frezeer sposto la creatura in barattolo con alcool...si conserva?? mi spiace buttarla via...

Simo

Simo
IP IP tracciato
summer1986
Groupie
Groupie
Avatar

Iscritto dal : 03 Marzo 2006
Status: Offline
Posts: 47
bullet Postato: 06 Marzo 2008 alle 14:10
ciao a tutti.E' tanto che non scrivo un post su questo forum e farlo da studentessa di biologia marina mi da più soddisfazione Io di esemplari di Cymbulia peroni ne ho trovati tantissimi spiaggiati sullo steddo di Messina...ma non sapevo ancora di cosa si trattasse...Proprio oggi una mia collega ha deciso di farlo vedere ad un prof. per identificarlo e cosi l'assistente glielo ha conservato proprio sotto alcol!(credo etilico)quindi vai tranquilla....
per lo stretto...contro il ponte...!
IP IP tracciato
stellinamare200
Moderatore
Moderatore
Avatar

Iscritto dal : 12 Aprile 2004
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 818
bullet Postato: 25 Marzo 2008 alle 11:31
E no! Non puoi metterlo sotto alcool perchè quando si scongela tutti i tessuti risultano rovinati dal congelamento casalingo! Mi spiace, ma devi tenerlo congelato, altrimenti lo perdi.
A presto
Aida
Amare il Mare è amare la Vita. Così come rispettiamo la Vita, rispettiamo il Mare. stellinamare2001
IP IP tracciato
phisalia
Newbie
Newbie


Iscritto dal : 03 Giugno 2008
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 1
bullet Postato: 04 Giugno 2008 alle 20:08
ciao a tutti, siccome sono nuovo e non ho molta esperienza...ho trovato a mare una cymbulia peronii. Volevo sapere come conservarla, senza rovinarla. Acqua o alcool etilico????
IP IP tracciato
Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Versione stampabile Versione stampabile

Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum



Questa pagina è stata generata in 0,078 secondi.

Copyright © 1999 - 2011. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione in qualsiasi formato, e su qualsiasi supporto, di ogni parte di questo sito senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
Sito realizzato da Mauro ROMANO, fotografie dei rispettivi fotografi.
Service Provider AstraNet