Invia tutti gli SMS che vuoi!
SommarioRicerca
PoesieE-Card, Articoli, ScreenSaver, ecc...
Utenti RegistratiArea E-mail

Biodiving: photosub, marine biology, diving school

 « 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | » Torna all'elenco 

  News

martedì 10 giugno 2003
Mal di mare: come difendersi

La causa di questo malessere dipende dai centri nervosi che regolano l'equilibrio e si verifica quando il nostro occhio non è in sintonia con quello che registra il nostro orecchio. La conseguenza è il senso di nausea a cui spesso si accompagna il vomito. I movimenti non usuali della barca vengono recepiti dal nostro orecchio che invia al cervello il messaggio che qualche cosa non va.
Certamente chi soffre di mal di mare registrerà un malessere maggiore sulla barca a vela piuttosto che su quella a motore, ma in ogni caso è bene seguire alcuni accorgimenti per vivere piacevolmente la gita in mare:

- anche se il mare è calmo non "affrontarlo" mai a stomaco vuoto;
- cercare di non suggestionarsi, ma cercare di pensare ad altro;
- coprirsi sempre molto bene, anche nei mesi estivi può fare freddo, soprattutto la sera;
- ricordarsi di mangiare un'ora prima di salire in barca cibi salati e secchi. Evitare salse e intingoli;
- bandire le brioche e i cappuccini, la colazione deve essere "asciutta", va bene anche mangiare durante la navigazione;
- se è già sopraggiunto il mal di mare ingerire solo pane asciutto con molta mollica e non bere nulla, quando il disagio sarà passato bere tè caldo;
- i pescatori, quando soffrono il mal di mare, mangiano le alici. Un rimedio che va bene per chi se la sente;
- non scendere mai sotto coperta perché il rollio della barca è più evidente e anche l'odore di nafta;
- se è sopraggiunta un po' di nausea ci si distende "a pancia in su", all'aria, nel punto più basso della coperta a occhi chiusi cercando di assecondare i movimenti della barca con il corpo, mai irrigidirsi ma farsi cullare dal movimento;
- va bene anche guardare l'orizzonte se si è vicino alla costa, che essendo un punto di riferimento fisso, metterà pace tra i vostri occhi e i centri dell'equilibrio.

E se tutti questi accorgimenti non bastano si può ricorrere a farmaci e cerotti acquistabili in farmacia.


News controllata da: Nicola CADEL


  News
01/10/2003
Pericolo Nitrox
06/05/2003
Malaria

vai all'Archivio

  Articoli
Leggi i nostri Articoli dedicati alla medicina del mondo marino

  Forum
Nella sezione Medicina del Forum di MondoMarino.net i nostri medici sono pronti a rispodere ad ogni tua domanda.

 « 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | » Torna all'elenco 

Hosted by AstraNet Leggi gli articoli di MondoMarino.net

Copyright © 1999 - 2017. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione in qualsiasi formato, e su qualsiasi supporto, di ogni parte di questo sito senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
Sito realizzato da Mauro ROMANO, fotografie dei rispettivi fotografi.
Service Provider AstraNet