Leggi gli articoli di MondoMarino.net
SommarioRicerca
PoesieE-Card, Articoli, ScreenSaver, ecc...
Utenti RegistratiArea E-mail

Biodiving: photosub, marine biology, diving school

 « 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | » Torna all'elenco 

  News

mercoledì 1 ottobre 2003
Pericolo Nitrox

Grossi nomi internazionali della medicina iperbarica lavorano da tempo per dimostrare scientificamente una teoria secondo la quale una immersione fatta in Nitrox utilizzando un computer settato a Nitrox nella percentuale desiderata, oppure una tabella calcolata sul Nitrox e sulla sua percentuale di ossigeno, sarebbe più pericolosa di una immersione ad aria utilizzando una tabella ad aria o un computer equivalente.

I risultati di questa sperimentazione potrebbero annullare in un solo istante le attuali tabelle Nitrox e gli algoritmi utilizzati dai più avanzati computer subacquei del momento.

Per essere ancora più chiari, un subacqueo, per esempio, che si immerge a 38 metri con in Nitrox 32 avrebbe, seguendo le indicazioni del suo computer Nitrox, un bottom time di 19 minuti, ma avrebbe anche più probabilità di fare bolle di un sub che permanesse 11 minuti alla stessa profondità in semplice aria compressa. Ambedue le immersioni sono ai limiti della curva di sicurezza, ma proprio secondo le indiscrezioni pervenuteci poche ore fa, i rischi sarebbero più alti nella prima ipotesi e cioè utilizzando il Nitrox.
Al di là di tutte le teorie dei pro o contro Nitrox, va detto che mesi fa eravamo già scesi in campo per affermare che l’EAN, utilizzato come normale aria compressa e con tabelle ad aria, tenendo conto dei limiti di profondità imposti dalla più alta percentuale di ossigeno, darebbe sicuramente origine ad un’immersione più sicura.
L’altissima probabilità che le indiscrezioni si trasformino molto presto in affermazioni scientificamente comprovate, ci suggerisce di consigliare a tutti i subacquei di fare immersioni a Nitrox, utilizzando per il momento tabelle ad aria e computer settati ad aria, rispettando però i limiti di profondità imposti dal tipo di Nitrox impiegato per quell’immersione, e ricordando che l’O2 oltre a una Pp di 1,6 Kg/cm2 diventa tossico e molto pericoloso.

News controllata da: Nicola CADEL


  News
01/10/2003
Pericolo Nitrox
06/05/2003
Malaria

vai all'Archivio

  Articoli
Leggi i nostri Articoli dedicati alla medicina del mondo marino

  Forum
Nella sezione Medicina del Forum di MondoMarino.net i nostri medici sono pronti a rispodere ad ogni tua domanda.

 « 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | » Torna all'elenco 

Hosted by AstraNet Invia tutti gli SMS che vuoi!

Copyright © 1999 - 2017. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione in qualsiasi formato, e su qualsiasi supporto, di ogni parte di questo sito senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
Sito realizzato da Mauro ROMANO, fotografie dei rispettivi fotografi.
Service Provider AstraNet