Topic AttiviTopic Attivi  Visualizza lista dei Membri del ForumLista Membri  CalendarioCalendario  Ricerca nel ForumCerca  AiutoAiuto    RegistratiRegistrati  LoginLogin
Racconti di Viaggio
 Forum di MondoMarino.net : Racconti : Racconti di Viaggio
Icona di Messaggio Topic: Maria e Pantelleria(Topic Chiuso Topic Chiuso) Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Autore Messaggio
Franco Iannello
Admin Group
Admin Group
Avatar
Collaboratore di MondoMarino.net

Iscritto dal : 19 Aprile 2002
Status: Offline
Posts: 1291
bullet Topic: Maria e Pantelleria
    Postato: 05 Settembre 2010 alle 22:36
......da tanto tempo sono assente da questo Forum.
E' passato troppo tempo eppure c'è qualcosa che ancora mi lega come un cordone ombellicale e allora provo a scrivere qualcosa che si sente, qualcosa che hai provato e che desideri portare a conoscenza ma non per "protagonismo" ma per testimonianza di quanto di buono c'è nascosto in noi, di quanto meraviglioso c'è in una Persona di quanto Amore c'è in una grande amica.
.......Maria, già Maria, la nostra Nonna Pesce che tutti i giorni e per circa sette mesi l'anno quando il Dio Nettuno permette, va a visitare questo meraviglioso Mondo che è il nostro Mare, portando con se quanti hanno fame di sapere, conoscere, apprendere, vedere quello che sotto   esiste.
Non so dove prenda le forze, non so quale forza interna sia presente in Lei, eppure si rimane sbalorditi di questa potenza che riesce ad avere e riesce a trasmettere.
Nonna Pesce si alza presto la mattina e con lo sguardo scruta l'orizzonte cercando di capire cosa dice il nostro mare. Guarda, osserva e quando vedi un ammiccamento, un piccolo movimento del capo, capisci se Nettuno ci permette di far visita a questo universo.
Con passo lento, faticoso e purtroppo qualche "acciacco" di vita lasciato in Lei, ci accingiamo a preparare le bombole, l'attrezzatura.
Ancora uno sguardo verso il mare poi, la chiamata a Renato colui che ci accompagnerà in mare e...........oggi Nettuno è magnanimo ma abbiamo le ore contate; si va.
Si arriva al porto di Scauri dove i lavori per la sistemazione ci impediscono di muoverci come vorremmo ma grazie alla generosità del guardiano riusciamo ad entrare e scaricare le attrezzature.
Renato è già li con la barca che ci aspetta. Piano piano con movimenti lenti si carica tutto; gli acciacchi di vita lasciano quasi sempre una smorfia di dolore nel viso di Nonna Pesce ma..............c'è sempre quella forza interna che dice di andare avanti, sempre, ad ogni costo.
Si parte.
Nettuno è agitato, si ondeggia, si spera.......
Punta del Russo ci attende, ci si veste, un ultimo controllo alla apparecchiatura fotografica e............splash..........il blu è li, ci attende, si scende lentamente lasciandoci ondeggiare fino alla quota stabilita.
Nonna Pesce osserva, ci scambiamo l'ok, si inizia a guardare, vedere.
La visibilità è a dir poco spettacolare anche se disturbata da Nettuno ma è uno spettacolo di vita offerta da madre natura.
Quanti abitanti, quanta vita che avvolge la nostra vita, ospiti di un mondo che non ci appartiene ma ci rispettano e noi rispettiamo loro.
Maria è li, pronta a farti notare quello che a me sfugge, i macro organismi la macro ma importante esistenza di piccoli abitanti.
Il tempo scorre troppo in fretta, Nettuno è ora arrabbiato,uno sguardo e capiamo che è arrivata l'ora di lasciarci dietro il blu la sabbia vulcanica che a chiazze si presenta in un tappeto di posidonia e roccia.
Sono passati pochi istanti dall'uscita ed è già un ricordo di vita trascorsa.
Si torna in porto.
I lenti movimenti dell'andata ci accompagnano anche al ritorno.
Nonna Pesce è stanca, ma felice, contenta perchè anche oggi ha visto, anche oggi è stato un giorno di vita fortunato, anche oggi ha incontrato il suo mondo.
Avrei ancora tanto da scrivere, descrivere ma mi rendo conto che a volte non tutto si può descrivere e non si può avere la "presunzione" letteraria di far vedere quello che si è visto, quello che si è vissuto.
La vita ha purtroppo segnato duramente Nonna Pesce, ma Lei è li, pronta a far vedere tutto a chi ha necessità di vedere ed imparare. Lei dice che il tempo corre troppo in fretta e non aspetta quella che potrebbe essere una meta, un desiderio, forse un sogno.

Il nostro mare ha bisogno di Maria.
Nettuno, anche se divino, penso sia riconoscente a Maria.
Già.......la nostra Nonna Pesce, la nostra Maria Ghelia e il suo piccolo paradiso nell'Isola di Pantelleria.
Grazie Maria!!

Franco Iannello
....chi non rispetta non avrà rispetto!!
Franco Iannello
MondoMarino Il Portale
IP IP tracciato
Scercola
Moderatore
Moderatore
Avatar

Iscritto dal : 12 Aprile 2002
Status: Offline
Posts: 957
bullet Postato: 14 Settembre 2010 alle 00:42
Ho sempre nel cuore Maria e il suo diving da quando anni a dietro andai a Pantelleria per darle una mano, chi ha facebook la può trovare, basta cercare il CIP...
Maria non è una persona è un modo di vivere e sentire il mare, non è un amica è un animo affine e non è vecchie è antica, perchè le cose antiche con il tempo non fanno altro che acquistare valore!!!
Ciao
IP IP tracciato
Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Versione stampabile Versione stampabile

Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum



Questa pagina è stata generata in 0,055 secondi.

Copyright © 1999 - 2011. Tutti i diritti riservati.
E' vietata la riproduzione in qualsiasi formato, e su qualsiasi supporto, di ogni parte di questo sito senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
Sito realizzato da Mauro ROMANO, fotografie dei rispettivi fotografi.
Service Provider AstraNet